La Storia e La Nascita

La Storia e La Nascita – Le cose che sanno in POCHI

Cosa è veramente accaduto nel lontano Gennaio 2014…

La storia come non ti è mai stata raccontata di Unstoppable Generation.
Molti si chiedono se sia nato tutto per puro caso, se abbiamo “copiato” qualcun altro, se è stata l’unione di più cervelli, se qualcuno ci ha dato una soffiata…

In realtà non è una sola di queste cose, ma l’unione di tutte. Abbiamo conosciuto per la prima volta il mondo del Network Marketing nel Settembre 2012, e senza esperienza, né competenze, né strategie abbiamo provato a lanciare il nostro Business come fanno milioni di persone ogni anno in tutto il mondo.

Quale era però il problema principale in quel preciso momento?

Non era la poca esperienza, le poche competenze, la mancanza di una strategia operativa definita o il fatto che eravamo giovani…
Il problema (e lo abbiamo scoperto quasi 2 anni dopo) era che mancava del tutto il Marketing.

Quasi tutte le aziende di Network Marketing hanno un focus importante sui prodotti e sulla qualità, sulla Rete Distributiva, sul Piano Marketing (Inteso come piano di commissioni)… però quello che viene troppe volte dimenticato è una struttura di Marketing che sostiene il singolo distributore nella sua attività di promozione e chiusura contratti, il Brand Positioning e una strategia di Brand sui prodotti dell’azienda (che spesso è proprio assente).
NOTA:

“Si fa BRAND su ogni singolo prodotto. Non funziona “estendere” la linea dei prodotti, ad altri prodotti, per toccare altri mercati, e vendere di più. Questo distrugge il Brand.”

Gli strumenti che avevamo a disposizione erano 3:

  • Telefonate a Freddo
  • Porta a Porta
  • Eventi Live di Presentazione

Se tu fai Network Marketing alla vecchia maniera di base questo è quello che ti viene insegnato. Per non dimenticare le Brochure cartacee super esplicative…

Oggi quasi la maggioranza delle attività di Network Marketing si fondano ancora su questi tre strumenti, forse qualcuno si è evoluto e invece degli eventi Live, fa eventi Online; ma la storia è sempre quella.
Questo Sistema, se vogliamo chiamarlo così, non avrebbe mai potuto portare una persona sana di mente a spaccarsi la schiena per poter costruire un Business Solido basato sul Cliente.

Paolo, Networker dal 1993, con il focus solo su questa professione… era uno di quelli poco sani che per oltre 20 anni ha creato un Business senza nessuno strumento di quelli che abbiamo oggi.

Lui, come gli “storici” upline di tante aziende di Network Marketing, era uno di quelli INDUPLICABILI, un imprenditore con caratteristiche che si trovano in poche persone, uno di quelli che stanno 12-14 ore al giorno lavorando, focalizzati solo in una cosa, in continua evoluzione, studiando e investendo soldi in corsi, lavorando duramente…

E’ ovvio che queste caratteristiche sono quelle che hanno portato la maggioranza degli imprenditori di successo, a raggiungere i risultati che hanno, però questo spaventa la maggioranza di persone che scelgono il Network Marketing per avere un piccolo reddito extra di 500, 1.000, 2.000 € o poco più al mese.

Queste persone voglio capire se il sistema Network Marketing è adatto a loro che possono dedicare meno ore al giorno al Business, se c’è una Formazione che li aiuta Step By Step, se esiste un sistema che loro possono studiare e applicare e avere una % maggiore di ottenere risultati.

Di Base l’insuccesso arriva quando si fanno le cose “ad cazzum”, come era all’inizio per noi:

mancava una strategia definita per poter acquisire un cliente, mancava una strategia definita per poter acquisire un distributore, mancava una start-up quanto meno funzionante e replicabile, mancava una strategia unita, che rispettasse almeno l’ABC del Marketing.

Ti dico come andava a finire:

Ogni Telefonata a Freddo finiva come finiscono oggi le tue telefonate con gli operatori dei Call Center (parolacce, imprecazioni, tentativi di staccare la corrente al telefono, minacce di denuncia), solo che chi riceveva questo trattamento, eravamo noi , e non l’operatore.

Il Porta a Porta… Ho provato a dare volantini in giro se può essere considerato simile al Porta a Porta. Alle nocche delle mani ci tengo.
Eventi Live. Noiosi, Sempre uguali… ma soprattutto, su 10 persone invitate ne veniva 1 sole, alle altre 9 accadevano mediamente queste tragedie: Gli moriva la quarta nonna, il gatto si ammalava di Lebbra manco fosse in un romanzo Manzoniano, l’ascensore esplodeva, alla macchina si bucava una ruota proprio mentre stavano per venire, il funerale inaspettato del criceto, una interrogazione all’ultimo secondo (la prof li chiamava la sera a cena per dirglielo??) … insomma… un bagno di sangue!
Per non parlare di cosa accadeva all’evento. La struttura era sempre la stessa, identica, noiosa…il pubblico era 90% distributori attivi.

Insomma…

Ci restava solo un po di MOTIVAZIONE!

Eravamo tutti pieni di motivazione, e con la motivazione dovevamo parlare alla gente di quanto fosse figo il prodotto, e di quanto fosse figo il Network Marketing per diventare ricchi…

Capisci però… che appena una persona entrava… SE ENTRAVA… non aveva in mano nulla, se non una siringa di Adrenalina per poter andare a parlare alla gente fomentandola.

I TENTATIVI Senza Successo: Esperienze o Fallimenti?

La parte interessante della storia, inizia nel 2012.
In questo periodo inizia il percorso per trovare la Chiave del Successo di un Networker ormai abbandonato dal 90% del suo Team, Paolo, che con un Business in Calo, con poche certezze in mano e una grande responsabilità sulle persone che lo avevano seguito… era motivato ancora da un grande SOGNO.
“Trovare il Sistema Online Perfetto, per poter costruire un Business di Network Marketing Automatico e Ricorrente.”

Nel 2012 inizia quindi a mettere le basi del suo primo progetto, basato su un Blog, Email, Video Presentazioni.
Un Progetto nato dallo Studio di Dan Kennedy, Frank Kern, e soprattutto Jonathan Budd e Mike Dillard e i Pionieri del Marketing Attrattivo Online.
Mesi di Lavoro che sono andati a finire in un secchio della spazzatura per problemi che ancora oggi sono oscuri a chiunque…

Il secondo progetto, un progetto Futuristico, nasceva sull’onda del primo, ma con competenze nuove di Marketing.

Dopo aver demolito il suo conto in banca, investendo in corsi, Paolo si stava aggrappando all’ultima speranza… costruire un Sistema AUTOMATICO…
Blog, Email, Servizi Email, Copywriting, Branding, Video e Audio Registrazioni, Ebook…

…Ad inizio 2013 partì tutto questo sistema meccanico Online, pochi intimi erano coinvolti.

Una CERCHIA RISTRETTA era pronta a Lanciarsi nel mondo Online della Duplicazione…

Si era riaccesa la fiamma, le persone avevano cominciato a sentirsi di nuovo vive per questo Business, la motivazione era alle stesse, e i video, i blog, il SISTEMA prometteva bene…

Però…pochissime settimane dopo il Lancio…

FINISCE TUTTO in un mucchio di POLVERE. Qualcuno in quel momento ha pensato che fossimo pazzi!

Il nostro SOGNO, o meglio, il Sogno che Paolo aveva trasmesso a noi, era quello di RENDERE TUTTO AUTOMATICO, senza fare nulla, guadagnando dalla Spiaggia.
Quel sogno si è infranto quando ci hanno fatto chiudere “baracca e burattini”, senza possibilità di ricostruire.

Avevamo Fallito?

Assolutamente NO… non sapevamo nemmeno che stavamo Fallendo, anche se da fuori qualcuno pensava di si…

Eravamo consapevoli che ogni tentativo andato male, era un modo per essere sempre più vicini alla Soluzione Finale.

E mentre noi Spegnevamo gli ultimi Bottoni dei Server Comprati…

Cosa stava accadendo dall’altra parte dell’Europa?

Con la malinconia di un uomo fallito, che “s”vende il suo negozio di famiglia dopo anni di magra, stavamo chiudendo i Server, i contratti con gli Hosting e i servizi di Autoresponder per le Email…

Mentre stavamo facendo questo… qualcosa stava accadendo…

Ma cosa?

In Inghilterra, proprio mentre noi stavamo facendo prove di Business come Edison le faceva con la Lampadina, e dopo 2 anni di studio di Marketing Attrattivo e Automatizzato, dei ragazzi di Manchester, avevano trovato la SOLUZIONE, o così sembrava.

Stavano uscendo storie di successo in FB, nelle Email Aziendali e nell’ufficio dell’azienda si parlava solo di loro.

Avevano “crackato il sistema”, e il bello è che non si capiva come CA**O potessero fare i risultati che stavano facendo.

Che reazioni potevamo avere?

Deprimerci dopo 2 anni di tentativi fallimentari, vedendo dei “pischelli” fare soldi a palate

Fomentarci per quello che succedeva e ispirarci

Ovviamente l’unica opzione possibile nella nostra testa, era:

“se lo Fanno LORO… lo possiamo fare anche NOI.”

Il primo STEP era chiaro… RICOMINCIARE A CREDERCI DAVVERO.

Dopo svariati mesi di fallimenti il “CREDO” era un po’ calato lo ammetto, ma ora eravamo tornati a sognare, ispirati da quelle storie enigmatiche, ma concrete nei risultati, di ragazzi inglesi che facevano “cose indefinite” su Facebook.
Vestiti di tutto punto, sulla nostra Aston Martin, dopo una Telefonata all’agente M, ci siamo lanciati come dei piccoli 007 alla ricerca del SEGRETO mancante per farci svoltare…

Abbiamo messo Like a oltre 700 pagine
Abbiamo creato 7 Profili Inglesi per Chattare con i distributori inglesi
Abbiamo mandato Email di richieste di info all’azienda
Abbiamo iniziato azioni di Spionaggio e Infiltrazioni nelle Sale Meeting Inglesi

Non ha funzionato NULLA!

Dopo questo “spionaggio” il nostro Business è rimasto esattamente lo stesso…ovvero quasi nullo… però avevamo capito 2 cose:

I Clienti venivano captati e chiusi Online

Facebook era l’unico strumento di lavoro (Pagine, Profili, Gruppi, Ecc..)

Questi avvenimenti ovviamente stimolano curiosità e idee, e nell’estate del 2013 abbiamo deciso di informarci tramite una amica di una amica, esperta di Facebook, per capire come poter scoprire la strategia degli inglesi “infiltrandoci” nei loro gruppi.

Vuoi sapere come è Andata a finire?

Pensavamo di trasformarci in 007… siamo finiti come degli “imbecilli” a credere che con un Hacker Improvvisato avremmo potuto scoprire chissà quale segreto.
Nonostante la scena abbastanza ridicola, non tutto quello che era venuto fuori era privo di senso.

Ci erano stati raccontati intrallazzi amorosi “stile beautiful” tra un distributore e un altro, avevamo scoperto quanto aveva in banca il presidente… e una serie di altre informazione INVENTATE di sana pianta per tenerci in “suspance”…

Ma… una cosa ci era rimasta impressa.

Nei loro gruppi eravamo entrati davvero, e stavamo in quel momento unendo i puntini di ogni informazione per capire come questo strumento venisse utilizzato.

Si erano formate 2 Certezze importanti:
Lavorare con la Trasformazione invece che con l’informazione
Aumentare il livello di soddisfazione del cliente

Erano le uniche due cose che ci giravano in testa, e la prima cosa che abbiamo fatto è stato metterci all’opera!

Considera che nel mondo del network marketing si lavora solamente con le informazioni. Ogni “start up” o Formazione è basata su come spiegare, spiegare, spiegare, spiegare.

Devi conoscere i benefici del prodotto, le caratteristiche, i grammi, i millimetri, le certificazioni, la provenienza… e mille altre cose che sembrano importanti, ma in realtà al momento della vendita, sono marginali.

Il cambio di paradigma che avevamo di fronte era importante:

Passare da INFORMAZIONE a TRASFORMAZIONE… passare dal fare gli spiegatori infallibili, a diventare bravi a raccontare storie di trasformazione.
Abbiamo fatto vari tentativi con i gruppi e con le ADS su Facebook…Vari ovviamente tutti senza successo.

Però proprio quando stavamo per gettare la spugna, ci arriva una chiamata da un Collega di Paolo che lavorava in Belgio.
Eddy, e sua moglie Peggy.
Lui e sua moglie ci chiamano e ci dicono:
“ragazzi, sta funzionando, facciamo 1 Cliente al giorno da Facebook!”

Noi un poco scoraggiati gli rispondiamo: “Si lo sappiamo quello che fate, usate le pagine, i gruppi, le testimonianze, le storie… già ci abbiamo provato ma a noi non funziona… L’italia è piena di scettici, la gente nel nostro Paese non ci crede, nei gruppi non ci vengono, le storie credono che siano finte… qui non funziona…”

Il Team di Eddy già produceva di media un Cliente al giorno, e aggiungerne un altro da Facebook, ci era sembrata una cosa di poco valore, e per questo non gli abbiamo dato importanza.

Per 2 mesi è andata avanti così, fino al 16 Novembre 2013.

Altri due mesi provando, testando, cercando, lanciando… e non succedeva niente.

Il 16 Novembre 2013 alle ore 16:00 arriva una chiamata di Paolo che ci dice: Ragazzi, prendiamoci una pausa di un mese, stiamo lavorando duro e senza risultato, e voi siete due matti che senza guadagnare un singolo € state ancora qui a provare e riprovare, io vado 1 mese in Florida, volete venire con me, ovviamente siete miei ospiti.

Nel frattempo in una piccola casa in Fort Lauderdale…
Una sola mente… può arrivare a elaborare determinate informazioni…più menti unite, possono dare dei frutti inattesi…

Quando ci siamo ritrovati in Florida, in una piccola casa a ovest di Fort Lauderdale, in un Villaggio residenziale costruito nel 1969, qualcosa è davvero cambiato.
Io e Andrea stavamo con 500 € dati da nostra madre per eventuali spese extra, visto che il resto era pagato da Paolo, stavamo pianificando delle belle giornate di Relax al mare… ma qualcosa non ci faceva stare tranquilli.

Sai quando ti senti che puoi fare delle cose, che sei vicino a una soluzione, ma non stai lavorando abbastanza e quindi ti senti che non ti meriti ne il Relax, ne la bella vita?

Beh, era questa la sensazione, che ci ha spinti a riprendere in mano tutto il materiale che avevamo, e a risentire come andava, dall’altro lato del mondo in Belgio, il Business di Eddy e Peggy.

La chiamata con loro a Dicembre fu rivelatoria…
Lui: “ragazzi ora stiamo quasi a quota 2 clienti al giorno da FB!”
E noi: “Ok, ma come fate?”
Lui: “Usiamo le storie dei clienti, le persone sono super motivate, condividono le loro storie, e gli altri clienti comprano!”
E noi: “Si ma cosa gli dici?”
Lui: “Non lo so, gli spiego il prodotto, qualcuno sta comprando!”
Finita la chiamata ci siamo guardati nei nostri 6 occhi… eravamo in 3, avevamo studiato 1 anno e mezzo Marketing, Paolo era ormai stanco di provare, noi eravamo due sbarbatelli senza esperienza di Business e non avevamo idea di come si potessero fare clienti da Facebook nel Network Marketing.

Ci siamo guardati, e ci siamo dati l’ultima possibilità. Per poter rilanciare un Business e farlo funzionare avevamo bisogno di ORGANIZZARE le informazione e gli strumenti a disposizione.

Poi dovevamo prendere le basi del Marketing Teorico e metterci sopra gli strumenti per capire se aveva un senso unirli in un modo o in un altro.
Poi dovevamo prendere gli errori passati, e evitare di commetterli ancora.
Organizzare Info e Strumenti in base all’ABC teorico del Marketing:
Testimonianze – Reciprocità, Storie (le storie vendono), Empatia col cliente
Gruppo Chiuso – Cerchia ristretta, Esclusività e Scarsità
Facebook – Condivisione di Contenuti su Pagina e Profilo creano Autorità e Celebrità
Posizionamento e Focus – Profilo per Posizionarsi e Attrarre clienti in TARGET (Interessati)
Pagine – Canalizzare contatti interessati in target ad un contenitore di contenuti educativi, Lead Generation a pagamento.

Cavolo avevamo davanti ai nostri occhi, e non lo avevamo visto fino a quel momento, un sistema che si fondava su alcune leggi del Posizionamento e del Marketing FONDAMENTALI per poter avere successo in qualsiasi Business.

IL SISTEMA ERA PRONTO, DOVEVAMO SOLO UNIRE I PUNTINI

Le teorie apprese, le competenze imparate, il Marketing Attrattivo, le FB Ads, il Copywriting, Lo StoryTelling, il Posizionamento…

Tutto poteva CONFLUIRE in questo semplice sistema basato su strumenti semplici come i Gruppi, le Storie, le Pagine, i Profili e Messenger.

Certo era Grezzo e da rifinire, ma ci poteva stare come inizio!
“Del Resto Apple è nata dentro un Garage con chissà quali strumentazioni rudimentali!”

Abbiamo ripreso in mano 1 anno di studi di Marketing, gli strumenti che avevamo, Facebook, le Pagine e i Gruppi, e abbiamo tirato giù delle Linee guida
di quella, che poi, sarebbe diventata una Strategia Vincente. Avevamo tutto, solo ci mancava una cosa… i CLIENTI soddisfatti. Problema non da poco, ma dalla nostra parte avevamo una soluzione.

Ci mancavano le storie e le trasformazioni da mettere online, ma in 25 anni di Business, Paolo si che ne aveva di storie e di testimonianze…
Bisogna solo raccoglierle, unirle e utilizzarle nel modo corretto. Ci siamo messi a contattare uno per uno i più fidati, abbiamo raccontato della nostra scoperta e dei nostri obiettivi, e abbiamo chiesto a tutti di provvedere a procurarci una testimonianza con tanto di foto…

E siamo PARTITI.

L’INNOVAZIONE non era solo l’utilizzo di Facebook e dei Social.
L’innovazione vera era il CAMBIO DI PARADIGMA:
SMETTERE di raccontare tutto sul prodotto, di parlare di INFORMAZIONI e di dettagli e tecnicismi astrusi…
E INIZIARE a parlare di RISULTATI e TRASFORMAZIONE.
Dall’INFORMAZIONE alla TRASFORMAZIONE
E per fare questo cosa ci siamo inventati?
Sarà difficile da credere per te, ora, ma la prima cosa che abbiamo deciso di fare è stata quella di Smettere di Vendere SALUTE, e Iniziare a vendere Storie di Trasformazioni.

Se per anni, in una azienda nel mercato del Benessere, si era incentrato il focus sulla salute, adesso era il momento di fare un cambio di Brand, prendere un solo prodotto e farci un buon Marketing sopra.

Abbiamo quindi iniziato a focalizzarci sempre di piu, e abbiamo creato la nostra Scala Valori.

Questo ovviamente seguendo un’altra legge del Marketing che prevede di AGGANCIARE il Cliente con un “Low Price Product” (prodotto a basso costo) per poi inserirlo nel “sistema di Marketing” e proporgli il resto in un secondo momento (Followup e Upsell).

Questi concetti BANALI applicati… hanno fatto la differenza.
Abbiamo iniziato fare appuntamenti con decine di clienti al giorno e Chattavamo, perché tutto avveniva in FB, Messenger e Whatsapp… Paolo era diventato una sorta di “aiutante” a 2 folli chattatori.

L’organizzazione era questa:
Noi chattavamo, Paolo invece era diventato un casalingo: cucinava, sistemava casa, apparecchiava, sparecchiava e nel mentre, quando in chat iniziavamo a ricevere domande e obiezioni, ci dava le risposte per chiudere e le strategie comunicative da applicare per poter arrivare al famoso “SI”.

Per circa 10 giorni abbiamo chattato, senza sosta, avremmo gestito almeno 200 contatti io e mio fratello, e non erano tutti contatti freddi…
I primi ovviamente si, anche se arrivavano da un post abbastanza posizionato, ed erano parte di un Target ben specifico, però in un secondo momento hanno cominciato ad arrivare le persone già educate su ciò che erano le nostre soluzioni, e questo ovviamente nel momento della “chiusura” fa la differenza.
Avevamo 6 ore di differenza con l’Italia, e come dei matti tutte le mattine alle 6:00 avevamo gli occhi spalancati e il cellulare in mano, dopo essere andati a dormire dopo mezzanotte.

Ancora ZERO risultati… fino a che una mattina…

Solita Routine, ci siamo alzati, abbiamo acceso il Computer, Un Netbook da 11 pollici della Acer, che non poteva nemmeno essere definito tale, abbiamo aperto Facebook e in chat, c’erano i DATI.

Era il 26 dicembre 2013

Stavamo ricevendo i DATI per inserire un Ordine….online….senza aver mai incontrato questa persona.

Lei è stata prima cliente che ha scelto di Fidarsi e di comprare Online, da Facebook, da persone sconosciute!
Questo è stato il primo mattone, il primo cliente, il primo € online…
Dal PRIMO… siamo riusciti poi a creare un enorme business di network marketing fondato su migliaia di clienti che oggi genera milioni di € di fatturato ogni mese in diversi paesi d’Europa.

Cosa ha fatto la differenza?

Introdurre dei CONCETTI BASE di Marketing, in maniera ACCESSIBILE e FRUIBILE per tutti, migliorare la qualità degli Strumenti, migliorare il MESSAGGIO, migliorare il POSIZIONAMENTO, e Insegnare tutto questo, ha reso possibile la creazione di un SISTEMA FUNZIONANTE.

Quello che si è creato in questi anni è una forte squadra unita, un credo, una cultura, ma soprattutto un sistema che le persone possono utilizzare e applicare per sviluppare il loro Business.

Unstoppable Generation è diventata una realtà enorme, grazie a SINGOLE PERSONE ORDINARIE… che hanno scelto di prendere in mano la loro vita, di
scegliere un Business, di scegliere un Prodotto, e di COSTRUIRE LA LORO STORIA DI TRASFORMAZIONE facendo AZIONI STRAORDINARIE tutti i sacrosanti giorni.
Oggi Grazie a persone ordinarie, che hanno scelto di imparare una professione e lavorare duro con costanza, questo è stato possibile.

I Record più alti del Team Unstoppable Generation hanno raggiunto cifre impensabili nel mondo nel Network Marketing Tradizionale, fatturati di team superiori ai 15.000.000 di € al mese

Un totale di oltre 1.500.000 di Clienti
Oltre 60.000 ordinativi al mese (per clienti)
Oltre 4.000 Collaboratori al mese

Non tutti ce l’hanno fatta e non tutti ce la faranno.
I risultati dipendono sempre dal singolo, dal tempo impiegato e dal lavoro svolto.
La cosa che ci differenzia è che in questo team ci sono persone coraggiose, determinate, sognatori e sognatrici, persone focalizzate e soprattutto persone che CREDONO di poter fare la differenza nella loro vita e nella vita degli altri, persone che AGISCONO.

E quale è il BENE più prezioso per noi di Unstoppable Generation?
OGNI SINGOLO CLIENTE.

Questo è quello che chiamiamo ancora oggi “MIRACOLO” e che spesso viene dato per scontato.

Quello in cui quasi nessuno crede, quello in cui nessuno è mai riuscito…
E’ la possibilità di costruire un Business solido, tramite Facebook, partendo da ZERO, senza essere degli esperti, senza alzare il telefono, senza invitare persone ai Meeting, senza fare Home Party, senza fare migliaia di Km l’anno in macchina.
Questo è il Miracolo che ha spinto centinaia di persone a IMPEGNARSI DURAMENTE, a STUDIARE, a IMPARARE, a METTERSI IN GIOCO, e a diventare Imprenditori, creando un Business di Network Marketing.

Ecco cosa è Unstoppable Generation.

E’ SEMPLICITA’ le STORIE… costruite da un piccolo gruppo di SOGNATORI, che non hanno mai Mollato di fronte alle difficoltà e che hanno sempre Creduto di potercela fare, anche mentre tutto sembrava contro di loro.

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!